Che figata Will Smith agli Oscar 2022

Alla premiazione degli Oscar un comico fa una battuta, moooooooooooooooolto sbagliata sulla moglie di Will Smith, lui si alza (durante gli Oscar) e gli da un cartone in faccia. Tutti hanno pensato ad una gag organizzata e invece no, era uno schiaffo vero! Perché? Perché spesso i comici e la comicità, in nome e nel nome della libertà si prendono il lusso di "osare" Anche in situazioni come una malattia... Infatti sua moglie è costretta a tenere i capelli rasati per una malattia, la battuta del comico era fuori luogo, assolutamente fuori luogo, fuoriluoghissimo ! Va di moda il … Continua a leggere Che figata Will Smith agli Oscar 2022

SHRINKFLATION: Sta succedendo davvero.

In Italia non se ne parla affatto, nel resto del mondo eccome se ne parlano. Shrinkflation: ovvero, ridurre le dimensioni o la quantità di un prodotto invece di aumentarne il prezzo. Così la bottiglia del tuo succo preferito, invece che essere da 1 litro, diventa da 0,75, mantiene lo stesso prezzo e tu forse non te ne accorgi. Surreale ma sta succedendo a macchia di leopardo in tante categorie merceologiche: confezioni di biscotti che ne contengono meno, cibi per animali che scendono di peso, rotoli di carta igienica meno larghi o meno lunghi. Del resto, molte aziende devono far quadrare i … Continua a leggere SHRINKFLATION: Sta succedendo davvero.

Corsipiratati.com recensione. Corsipiratati.com non è affidabile in quanto è una truffa. Corsi Pirata

Al giorno d'oggi sappiamo che ci sono corsi di formazione online davvero molto costosi e non sempre spesso il gioco vale la candela non potendo valutare anticipatamente la bontà delle informazioni. Ho voluto pertanto testare a mio rischio e pericolo il servizio su Corsipiratati.com che propone una serie di corsi online copiati illegalmente da numerosi formatori italiani che operano nelle più svariate branche. Dall'informatica, al marketing, all'advertising, alla fiscalità. Il vantaggio (se così possiamo chiamarlo) è che ad esempio si può scaricare un corso da 9000 euro a sole 150 euro, o un corso da 1000 euro a sole … Continua a leggere Corsipiratati.com recensione. Corsipiratati.com non è affidabile in quanto è una truffa. Corsi Pirata

Network marketing. Sei sicuro sia la scelta giusta per te e per le tue ambizioni o stai cadendo in un raggiro ?

Nel corso degli anni, dal 2005 ad oggi, ne ho visti di tutti i colori. Professionalmente parlando si intende ma anche privatamente, amici e conoscenti cadere nella rete dei facili guadagni e della libertà finanziaria. Due slogan ribaditi da qualsiasi network marketer che parla parla parla, rappresentando e consigliando marchi di dubbia qualità che girano intorno al mondo del wellness, della cura della persona o dell'integrazione alimentare. Eviterò di fare nomi e marchi perché veramente non ho interesse a demonizzare un marchio o l'altro, ma la dinamica dominante che fa da filo conduttore a tutti questi pseudo business che … Continua a leggere Network marketing. Sei sicuro sia la scelta giusta per te e per le tue ambizioni o stai cadendo in un raggiro ?

Guerra Russia Ucraina spiegazione semplice. Facciamo chiarezza.

Questa guerra è nata nel 2014, quando è stato fatto un colpo di stato in Ucraina sostenuto da Stati Uniti (c’era Biden vicepresidente e la Clinton segretario di Stato). Tolsero il Presidente ucraino filo-russo che si rifugiò a Mosca, presero il potere con la forza e piazzarono un governo filo- americano. Dopo il colpo di stato sono subito state emanate delle leggi anti russe. Solo che l’Ucraina è un paese diviso in due, a ovest sono ucraini, nazionalisti e vicini all’Europa, ad est e in Crimea sono russi. La Russia con un colpo di mano si è ripresa la … Continua a leggere Guerra Russia Ucraina spiegazione semplice. Facciamo chiarezza.

Soffro tantissimo l’improvvisazione professionale e l’ignoranza.

Se c'è una cosa che mi manda via di testa al giorno d'oggi è l'improvvisazione che trovo tra "colleghi" e professionisti nel mondo IT. Immaginare un medico che parlando con un altro medico inizia a dire "quel tubo li che dalla bocca va allo stomaco" riferendosi all'esofago perchè non ne conosce il nome. O immaginate il gommista che chiede ad un suo collega per telefono se le gomme invernali e quelle estive si possono mischiare senza problemi. Insomma, sforzatevi di rasentare l'assurdo, il ridicolo. Per me è la normalità ormai. Purtroppo lavorando come informatico vivo in un mondo senza … Continua a leggere Soffro tantissimo l’improvvisazione professionale e l’ignoranza.

C’erano un Americano, un Russo ed un Italiano.

"C'erano un Americano, un Russo ed un Italiano", sembrerebbe l'inizio di una barzelletta che dovrebbe far anche ridere, se non fosse che l'americano è Biden, il russo Putin e l'italiano, un qualsiasi italiano a vostra scelta che per motivi storici dalla seconda guerra mondiale ha giurato fedeltà agli USA tramite quel meccanismo che si chiama NATO. Adesso immaginate che gli USA (che hanno i loro giacimenti e sono indipendenti da approvvigionamenti di gas ed energia esterna, o quanto meno non europea), decida di schierarsi con l'Ucraina in vista di una possibile invasione della Russia. Immaginate solo per un attimo … Continua a leggere C’erano un Americano, un Russo ed un Italiano.

Inflazione in Italia

L'inflazione è un problema serio per l'economia italiana che deve essere affrontato. Il governo ha usato misure forti per combattere l'inflazione, come l'aumento delle tasse su energia e tabacco. Ma la percezione dell'inflazione da parte dell'italiano medio è molto diversa dai numeri ufficiali, il che può significare che quelle misure non stanno funzionando. Gli ultimi numeri dell'inflazione in Italia sono preoccupanti. C'è stata una completa perdita di credibilità da parte del governo agli occhi dei cittadini quando si tratta di cifre ufficiali. Quest'anno, con il prezzo dell'energia di nuovo al rialzo, abbiamo visto un'impennata dei prezzi oggi simile ai … Continua a leggere Inflazione in Italia

Marcello Lonzi, due buchi in testa, otto costole rotte, sangue ovunque, ma per la magistratura il decesso in carcere fu causato da infarto.

DUE BUCHI IN TESTA, OTTO COSTOLE ROTTE, SANGUE OVUNQUE: MA PER I GIUDICI IL DECESSO DI MARCELLO LONZI, DETENUTO DAL CARCERE DELLE SUGHERE DI LIVORNO FU CAUSATO DA UN INFARTO. UNA STORIA DI MORTE NELLE MANI DELLE STATO LUNGA 18 ANNI Quando il compagno di cella di Marcello ritornò nell'unità detentiva lo vide riverso a terra in una pozza di sangue. Aveva ematomi su tutto il corpo e ferite sul volto. Era morto. Morto mentre era detenuto nel carcere livornese delle Sughere l’11 luglio del 2003. Morto nelle mani dello Stato, come tanti - troppi - prima e dopo … Continua a leggere Marcello Lonzi, due buchi in testa, otto costole rotte, sangue ovunque, ma per la magistratura il decesso in carcere fu causato da infarto.